News

Istanza giudice tutelare per Indennità di frequenza

Istanza giudice tutelare per Indennità di frequenza

 

L’inps, già da qualche mese,  per la riscossione dei ratei maturati sull’indennità di frequenza, ritiene obbligatorio, supportato dalla normativa vigente, produrre “Istanza al Giudice Tutelare”

Pertanto il patronato Claai in convenzione con lo studio legale Di Donato promuove la possibilità di adire l’autorità giudiziaria competente al fine di gestire la procedura relativa alla riscossione dei ratei maturati sull’indennità di frequenza.

A tal fine si rende necessaria la seguente documentazione:

1)  Originale procura firmata da entrambi i genitori;

2) Originale Stato di famiglia autenticato dal Comune di residenza;

3) Originale Lettera dell’Inps;

4) Copia carta d’identità dei ricorrenti.

5) Costi comprensivi di spese vive e compenso avvocato pari ad euro 100,00.

 

Certi di un Vostro riscontro si porgono cordiali saluti.

 

Caserta 30.10.2012

Inserito in: News Patronato, Senza categoria

Lascia un Commento: (0) →

Lascia un Commento

You must be logged in to post a comment.