Sportello Credito

Il servizio si propone di assistere le aziende del territorio  al fine di coadiuvare e coordinare l’accesso al credito bancario. Un team di esperti del settore offriranno la loro consulenza che avrà lo scopo di:

  • VALUTARE PRELIMINARMENTE I REQUISITI delle imprese tenendo conto delle  delle possibilità e potenzialità offerte dalla situazione patrimoniale e finanziaria di ognuna.
  • SCEGLIERE LA FORMA CREDITIZIA MIGLIORE IN RELAZIONE ALLE ESIGENZE DELLE AZIENDE
  • COADIUVARE IL CONSOLIDAMENTO DEI RAPPORTI BANCARI IN ESSERE O ASSISTERE LA SINGOLA IMPRESA NELL’ISTAURAZIONE DI NUOVI RAPPORTI CON GLI ISTITUTI DI CREDITO
  • ISTRUIRE LA PRATICA ASSISTENDO I CLIENTI  DALLA  FASE DI RACCOLTA INTEGRALE DELLA DOCUMENTAZIONE FINO ALLA CONCLUSIONE DELLA PRATICA STESSA.

POSSIBILITA’ OFFERTE: ACCESSO AL CREDITO BANCARIO PER ARTIGIANI E PICCOLE E MEDIE IMPRESE, mediante prestazione di garanzia consortile erogata dai CONFIDI.

Il “CONFIDI  ovvero un  consorzio di garanzia collettiva dei fidi , svolge attività di prestazione di garanzie per agevolare le imprese nell’accesso ai finanziamenti a breve ,medio e lungo termine, destinati alle attività economiche e produttive. Dopo la riforma del 2010, i confidi sono disciplinati dall’art. 112 del d. lgs. 385 del 1993.

Il confidi utilizza i Fondi Consortili,  costituiti  attraverso risorse pubbliche o attraverso i contributi degli imprenditori associati.

RICORSO AL “FONDO CENTRALE DI GARANZIA”(MEDIO CREDITO CENTRALE)        slide  fondo di garanzia per PMI

Il Fondo di Garanzia è un Fondo di diritto Pubblico istituito dalla legge 662/96 allo scopo di agevolare l’accesso al credito bancario delle Piccole e Medie Imprese, mediante la concessione di una garanzia  per  singole  operazioni finanziarie, finalizzate all’attività d’impresa;  finanziamenti a Medio e Lungo termine  a fronte di investimenti , operazioni a breve per liquidità,  consolidamento di debiti a breve ecc.  

Il Ricorso al Fondo Centrale di Garanzia è  richiesto al soggetto Gestore, “Medio Credito Centrale  ed ha innumerevoli vantaggi sia per l’impresa che per la Banca erogatrice.

L’impresa avrà maggiore facilità di accesso al credito bancario, essendo  sostenuta da una garanzia pubblica a costo contenuto  ed avrà  la facoltà di ottenere condizioni economiche migliori e tassi di interesse inferiori.

L’istituto bancario potrà godere di uno strumento di mitigazione del rischio di credito serio ed affidabile.

Rivolgendosi al Fondo,  l’impresa ha dunque la possibilità di attivare la Garanzia Diretta,  non ottenendo  un contributo in denaro, ma una Garanzia Statale,  concessa all’istituto di credito a fronte dell’operazione richiesta. In caso di insolvenza del beneficiario del credito, interverrà il soggetto gestore del Fondo a copertura della cifra erogata  fiino ad un massimo dell’80% . L’impresa richiedente avrà dunque una concreta e più agevole possibilità di ottenere quanto richiesto.

  1. Ditta Individuale
  2. Società di Persone
  3. Società di Capitale

Il “Confidi” che aderisce alla CLAAI è:

CREDITART SOC. COOP. A R.L